Hopy
Specie: Cavallo
Razza: Quarter Horse x Appaloosa
Nato: Novembre 2001
Colore: Baio
Peso: 600 kg circa

Altro:  La mascotte più vecchiotta e più grossa del gruppo. E’ un cavallone molto buono e paziente, sopporta gli abbai dei cani e tutti i loro inviti al gioco. Si diverte a rincorrerli e assieme a lui facciamo delle lunghe passeggiate nei boschi e per le campagne. Quando i cuccioli si stancano è disposto a portarli in giro in groppa senza dire niente. Lo utilizziamo, grazie alla sua pazienza e, anche se non si direbbe, alla sua delicatezza per far socializzare i nostri cuccioli e cuccioloni in maniera tale che capiscano che cos’è un cavallo.

 

Mina
Specie: Cane
Razza: Passtore Tedesco x Dogo Argentino
Nata: Incognita, si presuppone nel 2006
Colore: Fulvo Tigrato
Peso: 40 kg

Altro: Minetta è arrivata a casa nostra nel 2009, dopo una vita non troppo felice, era già diventata mamma e avrebbe già potuto scrivere un libro su tutte le avventure capitatele. I primi tempi di carattere molto pauroso e introverso, poi, passato il timore e presa confidenza è diventata una super cagnolona paziente, dolce e premurosa. In prima linea per la difesa della casa e delle sue Bernesi, si fa sopraffare solo da chi vuole lei. Compagna ideale di passeggiate e viaggi, ottima maestra per i cuccioli.

 

Alice “ Cice”
Specie: Gatto
Razza: Super Europea
Nata: si presuppone tra il 2 e il 6 luglio 2010
Colore: Bianca, Grigia Tigrata
Peso: 3 kg

Altro:  Cice è arrivata a casa nostra portata da una signora che l’ aveva trovata nell’ erba vicino a dei cassonetti. Era ricoperta di uova di mosca e molto disidratata, con il cordone ombelicale ancora attaccato, l’ avevamo data ormai per spacciata, invece grazie alla sua forza è riuscita a riprendersi molto velocemente. Passava le sue prime giornate a bere il latte dal biberon, dormire e venir leccata dalla Sophie. Cresciuta in mezzo ai cani è riuscita a stabilire un ottimo rapporto con ciascuno di loro. A oggi è un’ infallibile cacciatrice, peccato che porti in dono le sue prede ancora vive in casa.

 

Leone
Specie: Cane
Razza: Pinscher
Nato: si presuppone Settembre 2010
Colore: Nero Focato
Peso: 4,5 kg
Altro:

Il Piccolo Grande Leo, è uno degli animali più incredibili non solo mai avuti ma anche mai conosciuti. E’ arrivato in ambulatorio, con la Gastroenterite Virale, cieco, denutrito, disidratato e con un labbro completamente mancante: uno scherzo della natura a tutti gli effetti. Gli allevatori l’ avevano gettato in un angolo della cascina perché tanto non sarebbero riusciti a salvarlo e probabilmente a venderlo. Un angelo quel giorno è passato di li e se l’ è portato via, in ambulatorio, insieme ad altri cuccioli come lui. La mia veterinaria e maestra è quell’ angelo che gli ha ridonato la vita insieme ad alcuni fratellini che sono riusciti a salvarsi. Come si poteva far finta di niente e lasciarlo solo nella gabbietta con tutte le terapie che aveva da fare? Per di più in ambulatorio c’ erano tanti altri cuccioli con la Gastroenterite, rischiavano di trasmettersela e morire tutti. Così me lo sono portato a casa dapprima con l’ intenzione di curarlo solamente e poi darlo in affido, poi, come succede sempre a casa mia, una volta che un animale valica la porta di casa, non esce più. Sotto terapia per parecchi mesi, prima per la dissenteria, poi per l’ occhietto, poi le orecchie e infine per la zampina rotta… Una cosa per volta… non aveva la forza e nemmeno l’ età per essere sottoposto a troppe terapie. E comunque dopo un difficile inizio direi che si è ripreso più che alla grande. Il suo piccolo problema è quello di credersi un cane di taglia grande a tutti gli effetti, ma non un cane qualsiasi, ma un Bovaro anche lui. E’ la nostra ombra, viene con noi ovunque… alle esposizioni, in vacanza, alle rappresentazioni con i carretti… Nel mondo dei Bovari è conosciuto un po’ da tutti ed è riuscito a conquistare tantissime persone. Zio Leo è amato da tutte le mie cagnone ed è il miglior maestro per i nostri cuccioli… Paziente e severo passa il tempo a giocare con chi ne avesse voglia. Il suo grande difetto è l’ ansia da separazione, non riesce a stare da solo, deve sempre essere in compagnia di qualcuno… Ma lo amiamo proprio perché è così unico…